In Italia ogni 3 giorni una donna viene uccisa – Diregiovani.it 07/16

Home/Rassegna Stampa, Ultima Ora/In Italia ogni 3 giorni una donna viene uccisa – Diregiovani.it 07/16

In Italia ogni 3 giorni una donna viene uccisa – Diregiovani.it 07/16

Condivisioni

In Italia ogni 3 giorni una donna viene uccisa

“NEGARE SEMPRE L’ULTIMO APPUNTAMENTO”

Secondo la dottoressa Mammoliti, “l’ultimo appuntamento è sempre il più pericoloso. L’abusante capisce di aver perso la donna e chiede l’ultimo appuntamento, magari cercando di convincerla con regali, fiori, ricatti affettivi. Negare sempre l’ultimo appuntamento è essenziale”.

I CAMPANELLI D’ALLARME

E alla domanda su quali siano i primi campanelli d’allarme di una relazione ‘malata’, l’esperta risponde: “Quando la vittima sente che sta vivendo un disagio e non riesce più a comunicare con il partner. Quando l’uomo non ha il controllo di sé. Campanelli d’allarme sono i ripetuti messaggi, quando si chiede di essere lasciate in pace”.

Luglio 21st, 2016|

About the Author:

mm
Laureata in Giurisprudenza nel 1993 con specializzazione in Criminologia, Psicopatologia forense e Psicologia criminale mi occupo di consulenza e formazione dopo aver lavorato per molti anni con donne e minori vittime di violenza.

Scrivi un commento